Legambiente Marche
 
 
   
 
 
 
home
circoli nelle Marche
diventa socio
appuntamenti
news
comunicati stampa
links amici
 

 
Piano Nazionale Ripresa Resilienza
LEGAMBIENTE E LE SCUOLE
TAG - Comitato Torri a Guardia della Costa e del Mare Adriatico
Trasparenza e pubblicità
LEGAMBIENTE E IL TERREMOTO
ECOFORUM MARCHE
5x1000 a Legambiente
Convenzione dei Soci di Legambiente
Life+Trota
AREA MARINA PROTETTA DEL CONERO
CONSUMO DI SUOLO NELLE AREE COSTIERE
GUARDIE ZOOFILE
COMUNI RICICLONI PER LA REGIONE MARCHE
 

 
 
Iscriviti alla mailing list di
legambiente marche onlus
     
e-mail
     
nome
     
Informativa sulla privacy
accetto le condizioni
     
 
 
 
Chi-siamo: aziende e professionisti Area-clienti.com: produzione, vendita e servizi Scrivimi.net: ecommerce, vetrina prodotti, news, comunicati stampa Risparmio energetico Hotel Senigallia Alberghi Senigallia Videosorveglianza


Premio Nazionale Un Libro Per L'ambiente
2012-06-11 14:54:43Videoconferenza PremioLibro

Ancona, 5 giugno 2012

Premio Nazionale Un Libro Per L'ambiente
XIV edizione
Vincitori assoluti i giovani marchigiani della giuria popolare

Premiati “La Banda del mondo di sotto” e “Tutti a tavola”.
Consegnate anche le menzioni speciali


Quasi 600 studenti questa mattina in videoconferenza con gli autori

Un mare di applausi ha accolto questa mattina i libri vincitori della XIV edizione del Premio Nazionale Un Libro Per L'Ambiente, il concorso di editoria ambientale promosso da Legambiente e editoriale La Nuova Ecologia. Per il secondo anno consecutivo, i libri si sono incontrati con la tecnologia per la festa finale che si è svolta questa mattina in vidoconferenza da una rappresentanza di territori che hanno partecipato e sostenuto il concorso di quest’anno.
Telecamere accese ad Ancona, Camerano, Camerino, Fabriano e Pesaro dove gli autori e i rappresentanti delle case editrici dei libri finalisti, gli studenti marchigiani e i rappresentanti delle istituzioni hanno atteso con ansia la proclamazione dei vincitori.

Lo spoglio delle schede votate nelle 60 classi marchigiane e gli esponenti delle biblioteche nazionali che quest’anno hanno partecipato al concorso, ha visto raccogliere il maggior numero di consensi e aggiudicarsi il titolo di vincitori al libro “La Banda del mondo di sotto” di Paola Dalmasso Edizioni EDT per la sezione narrativa mentre è “Tutti a tavola” di Alberto Pellai, edizioni Erickson, ad aggiudicarsi la medaglia d’oro della divulgazione scientifica.
Intrighi e misteri in una storia di amicizia e riscatto nella Bucarest di oggi sono i temi dell’avvincente trama del testo vincitore della sezione narrativa. Usi e consumi a tavola durante le vacanze estive è il compito assegnato dalla maestra nel libro “Tutti a tavola” che, grazie a simpatiche vicende familiari, si è aggiudicato il favore della giuria popolare nella sezione divulgazione scientifica.
I vincitori si sono aggiudicati un premio in denaro pari a € 516 oltre alla possibilità di fregiarsi dell'ambita dizione “Premio Un Libro per L'Ambiente 2012. Libro consigliato da Legambiente”.

Inoltre sono stati premiati con una menzione speciale:
- Per la contemporaneità, cogliendo in modo originale e complesso due problematiche del nostro tempo che vanno inscindibili di pari passo: i diritti e la guerra.
Edizione Carthusia con i volumi: “Iure: la città dei diritti” e “Stupido Risiko” di P.Pasqui e P. Rui.

- Per un libro di ordinario lavoro in una condizione di razzismo, narrato con la serenità vissuta della tragedia e con immagini plasmate sui drammi della storia: “L’autobus di Rosa” di F. Silei, edizione Orecchio Acerbo.

- Per un libro sull’archeologia che ne presenta i risvolti di ricerca, fatica, complessità dell’analisi , sdoganandola da visioni romantiche e stereotipate: “Il mestiere dell’archeologo” di G. Baldasarre, edizione Gelsorosso.

- Per un libro che unisce, in modo raro e sensibile, il linguaggio poetico e gli elementi ambientali, dove le sonorità vanno scoperte con la lettura ad alta voce promossa dal progetto Nati per Leggere: “Acqua, sole, vento: parole poetiche per bambini che nascono e crescono”, edizione acque Veronesi.

- Per il rapporto con gli animali, per un libro che non li vuole come noi, ma ne propone il rispetto in ragione delle relazioni e della comune appartenenza al pianeta: “Mettiti nella mia pelliccia” di A. Tomassetti, edizioni Erikson.

Quasi 600 studenti, in rappresentanza dei 2.000 che hanno aderito al progetto, questa mattina hanno partecipato alla festa finale del Premio, momento clou del concorso in cui sono stati annunciati, dopo mesi di lavoro in classe, i vincitori del concorso. Protagonisti indiscussi di questa entusiasmante avventura sono stati i giovani giurati che, dopo un attenta lettura, hanno espresso il loro giudizio e segnalato il loro libro preferito.
L'atteso incontro tra scrittori e lettori si è svolto all'insegna delle domande più curiose che gli studenti hanno confezionato durante la lettura dei testi in concorso.

Hanno partecipato alla premiazione Paola Giorgi, vicepresidente dell’assemblea Legislativa delle Marche; Luigino Quarchioni, presidente di Legambiente Marche; Claudio Grassini, assessore all’istruzione pubblica del Comune di Ancona; Carlo Gallucci, rappresentante casa editrice Gallucci per il testo in riva al Fiume e in videoconferenza l’autore del libro “Tutti a Tavola” Alberto Pellai e l’autrice del libro “Il mare in una rima” Chiara Carminati.

Il premio nazionale Un Libro per l'Ambiente è sostenuto da:
Regione Marche – assessorato all’ambiente; Provincia di Pesaro e Urbino – assessorato all’ambiente; Provincia di Ancona – Assessorato all'Ambiente, Comune di Ancona – assessorato alla pubblica istruzione; Comunità Montana dell’Esino-Frasassi; Parco Regionale della Gola della Rossa e Frasassi; Parco Regionale Naturale del Conero; Ufficio Scolastico Regionale; Polo Museale dell’Università di Camerino.
Hanno dato il patrocinio al progetto i comuni di Sant’Angelo in Lizzola, Pergola, Pesaro, Serra de’ Conti, Civitanova Marche, Macerata e San Benedetto del Tronto e le Province di Macerata e Fermo.