Legambiente Marche
 
 
   
 
 
 
home
circoli nelle Marche
diventa socio
appuntamenti
news
comunicati stampa
links amici
 

 
LEGAMBIENTE E IL TERREMOTO
ECOFORUM MARCHE
5x1000 a Legambiente
Convenzione dei Soci di Legambiente
Progetti 8perMille Chiesa Valdese
Progetto Pluriennale Raccolta Differenziata Provincia AP
GUARDIE ZOOFILE, APERTO IL BANDO - 2018
LE COMUNITA' DELL'ENERGIA
Life+Trota
GOLETTA VERDE E AREA MARINA PROTETTA DEL CONERO
LEGAMBIENTE E LE SCUOLE
CONSUMO DI SUOLO NELLE AREE COSTIERE
RIDURRE SI PUÒ NELLE MARCHE
PULIAMO IL MONDO
COMUNI RICICLONI PER LA REGIONE MARCHE
 

 
 
Iscriviti alla mailing list di
legambiente marche onlus
     
e-mail
     
nome
     
Informativa sulla privacy
accetto le condizioni
     
 
 
 
Chi-siamo: aziende e professionisti Area-clienti.com: produzione, vendita e servizi Scrivimi.net: ecommerce, vetrina prodotti, news, comunicati stampa Risparmio energetico Hotel Senigallia Alberghi Senigallia Videosorveglianza


Elezioni 2013, manca la voce ambiente nei programmi della politica italiana
2013-01-30 17:54:39

12 motivi per cui il futuro dell'Italia dovrà essere verde. Vi presentiamo "L’Agenda ambientalista per la Ri/conversione ecologica del Belpaese".

Insieme ad altre realtà ambientaliste (CAI, FAI, Federazione Pro Natura, Greenpeace Italia,TCI, WWF) ci siamo dedicati ad una lettura approfondita dei programmi e delle agende delle varie coalizioni e partiti in lizza per le prossime elezioni. Abbiamo individuato gravi carenze che denotano l'inconsapevolezza della centralità della sfida che si pone per il nostro Paese. Un nuovo modello economico basato su un'economia verde, un nuovo assetto che consideri come inscindibili le questioni sociali, economiche e ambientali, la valorizzazione dei nostri punti di forza (patrimonio culturale e paesaggistico, biodiversità, produzioni di qualità, competenze) devono costituire il fulcro dell'agenda del futuro Governo.

Con L' Agenda ambientalista per la Ri/Conversione ecologica del Belpaese” vogliamo fornire i dati essenziali per inquadrare la situazione attuale e illustrare proposte dettagliate e concrete per il futuro sostenibile del Paese. Lo facciamo su 12 argomenti chiave: New “Green Deal”, la speranza per il futuro dell’Italia; biodiversità, ricchezza della nazione; il patrimonio costituito dai beni culturali; domanda di mobilità e infrastrutture; salute e ambiente nelle scelte industriali; consumo di suolo e governo del territorio; difesa del suolo e adattamento ai cambiamenti climatici; contenuti verdi della filiera agroalimentare; turismo, sostenere le vocazioni del territorio; governare l’ambiente; diritto all’ambiente, tutela costituzionale e penale; andare oltre il PIL, nuovi indicatori di sostenibilità.

Incontremo le parti politiche per un confronto. Presto, sui siti web dell'associazioni che hanno sottoscritto l'Agenda ambientalista, il “diario elettorale” con le risposte e i commenti di partiti e coalizioni alle nostre proposte.

scarica l'Agenda Ambientalista, sintesi
scarica l'Agenda ambientalista, versione integrale