home
circoli nelle Marche
diventa socio
appuntamenti
news
comunicati stampa
links amici
 

 
GOLETTA VERDE E AREA MARINA PROTETTA DEL CONERO
ORO DELLA TERRA A TAVOLA
LEGAMBIENTE E IPERSIMPLY
LEGAMBIENTE E LE SCUOLE
CONSUMO DI SUOLO NELLE AREE COSTIERE
RIDURRE SI PUÒ NELLE MARCHE
GUARDIE ZOOFILE
PREMIO NAZIONALE UN LIBRO PER L'AMBIENTE
COMUNI RICICLONI PER LA REGIONE MARCHE
ACCORDO TRA LEGAMBIENTE E BCC
 

 
 
Iscriviti alla mailing list di
legambiente marche onlus
     
e-mail
     
nome
     
Informativa sulla privacy
accetto le condizioni
     
 
 
 
Chi-siamo: aziende e professionisti Area-clienti.com: produzione, vendita e servizi Scrivimi.net: ecommerce, vetrina prodotti, news, comunicati stampa Risparmio energetico Hotel Senigallia Alberghi Senigallia Videosorveglianza

OPERAZIONE FIUMI

Edizione 2011

Anche quest'anno torna Operazione fiumi, campagna di Legambiente e Dipartimento della protezione civile dedicata al rischio idrogeologico.

Nell’82% dei comuni italiani sono presenti aree esposte a rischio frane e alluvioni. Un grave disagio per la vita e l'economia dei nostri teritori da affrontare con urgenza. Dal 10 al 30 ottobre organizziamo iniziative di informazione, monitoraggio e prevenzione dedicate al rischio idrogeologico.

Dal 10 al 30 ottobre la carovana di Operazione fiumi riprenderà il suo viaggio lungo la Penisola per realizzare iniziative dedicate al monitoraggio, alla prevenzione e all’informazione sul rischio idrogeologico. Giunta alla IX edizione quest’anno la campagna è realizzata nell’ambito del progetto Ecosistema rischio realizzato con il Dipartimento della protezione civile e dedicato all’informazione e alla prevenzione dei rischi naturali e antropici.

La mitigazione del rischio idrogeologico è divenuta questione prioritaria e urgente: è sufficiente pensare che nell’82% dei comuni italiani sono presenti aree esposte a rischio di frane e alluvioni.

L’equipaggio di operazione fiumi organizzerà sei tappe in altrettante regioni italiane nelle quali incontrerà i cittadini e soprattutto i ragazzi delle scuole per informarli su cosa sia il rischio idrogeologico, come operare nel rispetto dell’ambiente per mitigarlo, come finziona il piano di protezione civile del proprio comune.

Non mancheranno iniziative di volontariato per la pulizia di tratti delle sponde di fiumi e torrenti: azioni concrete per rendere le aree fluviali fruibili e quindi più tutelate e sicure.

La campagna sarà occasione per realizzare un attento monitoraggio della condizione del rischio idrogeologico nei comuni italiani in cui siano presenti aree esposte ad elevato pericolo di frane ed esondazioni, per valutare e risolvere inadempienze e lentezze ma anche per valorizzare le esperienze positive e le buone pratiche nella gestione del territorio e nell’organizzazione di efficienti sistemi locali di protezione civile.

La campagna nazionale itinerante farà tappa nelle Marche il 21 e 22 ottobre – Ancona, Pedaso (MC) - fiume Aso

Comunicato Stampa 20.10.2011
Edizione 2011
Edizione 2010
Edizione 2009
Edizione 2008
galleria fotografica
 

risorse

 
Clicca sulle voci sottostanti per espandere i box desiderati.
 
clicca qui per espandere o chiudere il box della galleria fotografica